imagesCONSULENZE ON-LINE

HELP DESK

RISERVATO UTENTI GOLD & SILVER

Professional Team

IL CODICE lidraulico secondo noi

ETICO

LA REGOLE DI
UN INSTALLATORE
PROFESSIONAL TEAM

Bollini Installatore certificato videoCERCHI

L' IDRAULICO?

TROVA L'INSTALLATORE
IDRAULICO QUALIFICATO
SUL TUO TERRITORIO

RICHIEDI UNAcontatti

CONSULENZA

VALUTA SENZA IMPEGNO
LA SOLUZIONE IMPIANTISTICA
PROFESSIONAL TEAM

F-GAS: IN ARRIVO IL NUOVO REGOLAMENTO ATTUATIVO

F-GAS: IN ARRIVO IL NUOVO REGOLAMENTO ATTUATIVO

I lavori per la stesura del nuovo decreto F-GAS che attua, sul territorio italiano, il...

SARA' QUESTO IL FUTURO DEL CONDIZIONAMENTO?

SARA' QUESTO IL FUTURO DEL CONDIZIONAMENTO?

  Mentre tutte le istituzioni, oltre al comune rispetto per l’ambiente, spingono verso...

COME SMALTIRE UN CONDIZIONATORE?

COME SMALTIRE UN CONDIZIONATORE?

Dopo una salita c’è sempre una discesa, recita un vecchio motto. Dopo una nuova installazione...

  • F-GAS: IN ARRIVO IL NUOVO REGOLAMENTO ATTUATIVO

    F-GAS: IN ARRIVO IL NUOVO REGOLAMENTO...

    Mercoledì, 14 Novembre 2018 09:37
  • SARA' QUESTO IL FUTURO DEL CONDIZIONAMENTO?

    SARA' QUESTO IL FUTURO DEL...

    Mercoledì, 21 Novembre 2018 13:43
  • COME SMALTIRE UN CONDIZIONATORE?

    COME SMALTIRE UN CONDIZIONATORE?

    Mercoledì, 28 Novembre 2018 16:16

F Gas


I lavori per la stesura del nuovo decreto F-GAS che attua, sul territorio italiano, il regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra, sono quasi conclusi.


Dopo lo stop ricevuto prima dell’estate dal Consiglio di Stato, che aveva fatto diversi rilievi sui contenuti, nella riunione dell’8 novembre scorso, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, del Ministro per gli affari europei Paolo Savona e del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, ha infatti approvato, in esame definitivo, il nuovo testo, che verrà emanato tramite decreto del Presidente della Repubblica.


Il comunicato di Palazzo Chigi spiega che “il testo, nel definire le modalità attuative nell’ordinamento italiano del predetto Regolamento (UE) n. 517/2014 relativo ai gas fluorurati a effetto serra utilizzati come refrigeranti, agenti estinguenti, espandenti, propulsori e isolanti nelle apparecchiature elettriche: individua il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare quale autorità competente a interloquire con gli operatori e le imprese; interviene sul sistema di certificazione degli organismi di valutazione e di attestazione di formazione delle persone e sul sistema di iscrizione e implementazione del Registro telematico nazionale per le persone fisiche e per le imprese; individua gli organismi di controllo indipendenti competenti per le procedure di verifica dei dati relativi all’immissione in commercio di apparecchiature precaricate con i gas fluorurati; istituisce una Banca Dati per la raccolta e la conservazione delle informazioni su tali gas; stabilisce, infine, l’obbligo di formazione delle persone e di certificazione delle imprese”.


L’entrata in vigore del nuovo decreto, che abroga il DPR 43/2012, è quindi imminente: dopo la firma del Presidente della Repubblica sarà pronto per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

        SEGUICI SU

facebookyouTube

CLICCA SULLE ICONE PER CONSULTARE LE NEWS IN ARCHIVIO

rinnovabilinormativeil-paesescrivania