Professional Team

Bollini Installatore certificato videoCERCHI

L' IDRAULICO?

TROVA L'INSTALLATORE
IDRAULICO QUALIFICATO
SUL TUO TERRITORIO

RICHIEDI UNcontatti

PREVENTIVO?

VALUTA SENZA IMPEGNO
LA SOLUZIONE IMPIANTISTICA
PROPOSTA DAL NOSTRO INSTALLATORE

IL NOSTRO lidraulico secondo noi

CODICE ETICO

LA GARANZIA
DI UNA SCELTA
PROFESSIONALE

PROPONI UNA TUAmail

CANDIDATURA

SELEZIONIAMO PERSONE
E VALUTIAMO  PROGETTI
PER FAR CRESCERE LA RETE   

PRODOTTI DA COSTRUZIONE: MEGLIO CONTROLLARNE LA MARCATURA

PRODOTTI DA COSTRUZIONE: MEGLIO CONTROLLARNE LA MARCATURA

Tutti gli installatori , indipendentemente dall’ambito di provenienza, saranno certamente...

FOTOVOLTAICO TRASPARENTE: SOGNO O REALTA'?

FOTOVOLTAICO TRASPARENTE: SOGNO O REALTA'?

Inutile negarlo, quando si parla di impianti rinnovabili il pensiero corre irrimediabilmente ai...

PROGETTAZIONE IMPIANTI: COMPITO DEL RESPONSABILE TECNICO O DEL PROFESSIONISTA?

PROGETTAZIONE IMPIANTI: COMPITO DEL RESPONSABILE TECNICO O DEL PROFESSIONISTA?

La realizzazione di un impianto, sia esso gas, idrico, elettrico o di climatizzazione, è alla...

  • PRODOTTI DA COSTRUZIONE: MEGLIO CONTROLLARNE LA MARCATURA

    PRODOTTI DA COSTRUZIONE: MEGLIO...

    Giovedì, 26 Ottobre 2017 15:36
  • FOTOVOLTAICO TRASPARENTE: SOGNO O REALTA'?

    FOTOVOLTAICO TRASPARENTE: SOGNO O...

    Venerdì, 03 Novembre 2017 11:22
  • PROGETTAZIONE IMPIANTI: COMPITO DEL RESPONSABILE TECNICO O DEL PROFESSIONISTA?

    PROGETTAZIONE IMPIANTI: COMPITO DEL...

    Mercoledì, 15 Novembre 2017 14:08

LOGIN:

IL CATALOGO DEI CORSI

Prove banner 18

LE DATE DEI CORSI

Prove banner 3 29

STRUMENTI UTILI 

Prove banner-17

PIATTAFORMA F.A.D.

VENTOLA

 
PROFESSIONAL

FORUM

 

PARTECIPA ALLE DISCUSSIONI
UTILIZZA I SERVIZI
GOLD & SILVER
professional forum

progettoinnnn


La realizzazione di un impianto, sia esso gas, idrico, elettrico o di climatizzazione, è alla base del lavoro di qualisasi artigiano. Ma prima della realizzazione, prima di mettersi a maneggiare tubazioni, raccordi, pinze e cacciaviti, ogni impianto deve essere progettato. Come lavorare infatti se non si ha ben chiaro quello che bisogna fare, dove bisogna rompere e dove no? Uno schema di quello che si andrà a realizzare deve quindi assolutamente essere presente, sia esso impresso su carta o nella mente dell’artigiano.


Oltre alla mera necessità pratica, ci sono poi gli obblighi di legge: “Per l'installazione, la trasformazione e l'ampliamento degli impianti posti al servizio degli edifici è redatto un progetto” (DM37/08, art.5, comma 1). E questo senza limitazioni relative a dimensioni o potenza.


Attenzione però a non freintendere quanto affermato dal decreto: sebbene il progetto sia sempre obbligatorio, non sempre e necessario rivolgersi ad un termotecnico o ad un altro professionista abilitato!


Al di sotto di determinate soglie, infatti, il progetto può essere redatto direttamente dal responsabile tecnico dell’azienda che realizza l’impianto. In questo caso esso è costituito almeno dallo schema dell'impianto da realizzare, inteso come descrizione funzionale ed effettiva dell'opera, ovvero quanto normalmente si allega alla dichiarazione di conformità che viene rilasciata al cliente. Ovviamente nulla vieta che anche in questi casi sia il termotecnico a redigere il documento.


Ma quali sono invece le soglie oltre cui è obbligatorio rivolgersi ad un professionista abilitato?


Sempre all’art.5 del DM 37/08 si specifica che tale obbligo sussiste nel caso di:

a) impianti elettrici, di protezione contro le scariche atmosferiche e per l’automazione di porte, cancelli e barriere, per tutte le utenze abitative aventi potenza impegnata superiore a 6 kw o per utenze domestiche di singole unità abitative di superficie superiore a 400 mq;

b) impianti elettrici realizzati con lampade fluorescenti a catodo freddo, collegati ad impianti elettrici per i quali è obbligatorio il progetto e in ogni caso per impianti di potenza complessiva maggiore di 1200 VA resa dagli alimentatori;

c) impianti elettrici, di protezione contro le scariche atmosferiche e per l’automazione di porte, cancelli e barriere, relativi agli immobili adibiti ad attività produttive, al commercio, al terziario e ad altri usi, quando le utenze sono alimentate a tensione superiore a 1000 V, inclusa la parte in bassa tensione, o quando le utenze sono alimentate in bassa tensione aventi potenza impegnata superiore a 6 kw o qualora la superficie superi i 200 mq;

d) impianti elettrici relativi ad unità immobiliari provviste, anche solo parzialmente, di ambienti soggetti a normativa specifica del CEI, in caso di locali adibiti ad uso medico o per i quali sussista pericolo di esplosione o a maggior rischio di incendio, nonchè per gli impianti di protezione da scariche atmosferiche in edifici di volume superiore a 200 mc;

e) impianti radiotelevisivi, relativi agli impianti elettronici in genere quando coesistono con impianti elettrici con obbligo di progettazione;

f) impianti di riscaldamento, climatizzazione, condizionamento e refrigerazione, dotati di canne fumarie collettive ramificate, nonchè impianti di climatizzazione per tutte le utilizzazioni aventi una potenzialità frigorifera pari o superiore a 40.000 frigorie/ora;

g) impianti del gas, relativi alla distribuzione e l'utilizzazione di gas combustibili con portata termica superiore a 50 kw o dotati di canne fumarie collettive ramificate, o impianti relativi a gas medicali per uso ospedaliero e simili, compreso lo stoccaggio;

h) impianti di protezione antincendio, se sono inseriti in un’attività soggetta al rilascio del certificato prevenzione incendi e, comunque, quando gli idranti sono in numero pari o superiore a 4 o gli apparecchi di rilevamento sono in numero pari o superiore a 10.


Prima di concludere, è bene precisare che, al di là dell'obbligo di progetto, il DM 37/08 stabilisce che comunque, a conclusione dei lavori, deve essere sempre emessa dall'installatore la dichiarazione di conformità dell'impianto, corredata dagli allegati obbligatori (tra cui il progetto), che, quando previsto, andrà inviata all’ufficio preposto del comune dovo sono stati eseguiti i lavori.


Ing. Alfero Daniele
Collaboratore tecnico
Professional Team srl

 

BANNER GOLD SILVER D

BANNER GOLD SILVER C

CLICCA SULLE ICONE PER CONSULTARE LE NEWS IN ARCHIVIO

rinnovabilinormativeil-paesescrivania